Ambasciata d'Australia
Roma
Italia, San Marino, Albania, Libia

il Australian Focus: tre sere dedicate alla cinematografia australiana

Dal 1 al 3 settembre l'Isola del Cinema a Roma ha ospitato tre pellicole, in versione originale sottotitolata, che hanno in modo significativo contribuito alla diffusione della cultura australiana in forma cinematografica. Proprio l’Australia nel 1997 inaugurò la prima edizione di Isola Mondo, instaurando un forte legame con L’Isola.

THE WATER DIVINER - 1 settembre, 21.00 (Solo su Invito)

Nel 1919, poco dopo la prima guerra mondiale, un padre viaggia dall'Australia alla Turchia alla ricerca dei suoi tre figli, partiti anni prima per combattere a Gallipoli durante la guerra e mai fatto ritorno a casa. Con l'aiuto della bella proprietaria di un albergo turco, inizia la sua ricerca attraverso la Turchia.

SPEAR - 2 settembre , 21.30

Utilizzando la gestualità e la danza, e con un dialogo ridotto, SPEAR segue le vicende di un giovane aborigeno di nome Djali, dall'Outback fino alle strade di Sidney, nella sua ricerca di capire cosa significhi essere un uomo di antiche tradizioni in  un mondo moderno.

LAST CAB TO DARWIN - 3 settembre, 21.30

Rex guida un taxi e in vita sua non ha mai lasciato Broken Hill. Quando scopre di essere malato terminale decide di attraversare il paese fino a Darwin, dove ha saputo che potrà morire alle sue condizioni. Il suo, tuttavia, diventa un viaggio alla scoperta di sé.

 

Foto della serata...

  

  

 

 

Benvenuto al Nuovo Ambasciatore

Lo scorso 4 maggio il Ministro degli Affari Esteri Julie Bishop ha annunciato la nomina del Dott. Greg French come prossimo ambasciatore d'Australia in Italia, accreditato anche per Albania, Libia e San Marino.

L'Ambasciata è lieta di accogliere il Dott. French la sua famiglia a Roma.

 

 

 

     

 

Missione australiana KC-30A in Italia

Lo scorso 12 e 13 luglio un velivolo per il rifornimento in volo dell’Aeronautica australiana (Royal Australian Air Force) KC-30A e 17 membri dell’equipaggio hanno visitato la base aerea italiana di Practica di Mare, vicino Roma.

Il velivolo e l’equipaggio sono stati ospitati dall’8° Gruppo dell’Aeronautica italiana e dal 14° Stormo, che operano sul velivolo italiano per il rifornimento in volo KC-767.

La visita ha offerto una grande opportunità per l’equipaggio australiano e italiano di condividere informazioni sui rispettivi velivoli e le esperienze acquisite durante le operazioni. Visite come questa sono importanti per aumentare il dialogo e l’interoperabilità tra gli alleati della coalizione.

  

 

 

Intervista all'Incaricata d'Affari

L'Incaricata d'Affari Jo Tarnawsky parla a Exportiamo.it dei trend futuri nelle relazioni economiche tra Italia e Australia e dell’interscambio commerciale tra i due paesi.

 

Account Twitter dell'Ambasciata

Per ricevere le ultime notizie sull'Australia, sul rapporto Italia-Australia e sulle attività svolte dall'Ambasciata, segui l'account Twitter dell'Ambasciata: @AusAmbRome.

 

Fondi australiani per l'Albania

L'Ambasciata d'Australia è lieta di annunciare di aver elargito fondi per un totale di 95.000 dollari australiani per il 2015-16 a sei organizzazioni senza scopo di lucro in Albania, nell'ambito del Direct Aid Program (DAP).

Leggi i dettagli...

  

Newsletter

Per iscriversi alla Newsletter e per ricevere altre comunicazioni occasionali dall'Ambasciata d'Australia a Roma, si prega di inviare un'e-mail a info-rome@dfat.gov.au, includendo nome, indirizzo e-mail, paese di residenza e la preferenza nel ricevere le comunicazioni in inglese o italiano.

L'iscrizione alla Newsletter dell'Ambasciata d'Australia a Roma NON comporterà automaticamente l'inserimento del proprio nominativo nel registro online del Ministero degli Affari Esteri e del Commercio per gli australiani all'estero (ORAO) o la registrazione sul sito Smartraveller

 

 

Registrate la vostra presenza in Italia

Registrate la vostra presenza in Italia presso il Ministero degli Affari Esteri e del Commercio.

Si suggerisce a tutti gli australiani residenti all’estero o che si trovino all’estero per turismo o affari, per viaggi brevi o lunghe permanenze di registrarsi presso il Ministero degli Affari Esteri e del Commercio. I dati che fornirete ci aiuteranno a rintracciarvi in caso di emergenza, che si tratti di calamità naturali, disordini civili o di un’emergenza familiare.

Potrebbero inoltre essere utili per recapitarvi altri avvisi, come i Consigli di Viaggi aggiornati, le segnalazioni di elezioni ed altre importanti informazioni per i viaggiatori ed i residenti all’estero.

  • Registrate la vostra presenza in Italia o ovunque all’estero sul sito Smartraveller.